La Tassa sui Velocipedi

di Simone Barzon e Luca Pit

Ci fu un tempo in cui venivano tassate anche le biciclette circolanti su suolo pubblico.

La Tassa sui Velocipedi venne introdotta ufficialmente con la Legge del 22 Luglio 1897, n. 318:

 

La Tassa sui Velocipedi venne dunque applicata dal 1898 e venne riscossa per circa 40 anni. Qui di seguito raccogliamo i riscontri di pagamento annuali da applicare al telaio della bicicletta, nudi con sigillo o con qualsiasi altro dispositivo (solitamente venivano usate delle fascette portabollo) e costantemente modificati nel tempo per contrastarne la contraffazione.

Nel tempo, sono sempre esistite alcune categorie esenti dal pagamento del bollo, le quali dovevano esporre un particolare bollo gratuito:

 

Se volete aiutarci a migliorare la galleria attraverso le foto di bolli mancanti o meglio conservati di quelli già presenti scriveteci a:  

  • altremarche@registrostoricocicli.com
  • taurus@registrostoricocicli.com 

Torna agli Articoli