Registro cambio Campagnolo

“Questa pagina ha lo scopo di illustrare cronologicamente i brevetti campagnolo. Dal primo, gli sganci rapidi del 1933 alle varie tipologie di forcellini Campagnolo dagli anni 30 agli anni 70. Per adesso non verranno presi in considerazione forcellini pista e sport.”

1.0 – Il primo brevetto campagnolo datato 4 maggio del 1933….. nella galleria delle pagine relative al brevetto degli sganci rapidi:

1.1 – Nelle foto sottostanti una coppia di mozzi FB con sganci Campagnolo.  Brevetto 1933 ma presumibilmente questi gia commercializzati nella scatola originale si pensa siano del 1935

 

1.2  Il primo forcellino dentato  Campagnolo è abbinato alla prima versione del cambio a due leve, con leva tonda zigrinata e pallino in testa. Ha un passo più ravvicinato rispetto alle serie successive con un numero maggiore di denti; nel perno specifico si contano 18 scanalature. Le foto ritraggono una Legnano del 1932 di proprietà dell’amico Francesco.

2.1) Forcellino dentato con 13 denti nella zona di battuta, forma curva ed esile. Abbinato alla versione del cambio due leve con le ruote all’estremità delle leve, di cui quella sulla leva di sgancio forata. Il perno dentato ha 8 scanalature, caratteristica che resterà per tutto il periodo di esistenza dei forcellini dentati. Compare in un’illustrazione potenzialmente proveniente da un catalogo non noto.

2.2)

il Forcellino ??   Il cambio si differisce dalla versione precedente perchè perde alcune zigrinature e la “ruotina forata”

Zigrinatura non sulla piega ma prima al manettino.

2.3)

Il cambio simile al modello precedente ma senza zigrinature nella piega dell’asta prodotto dal 39 al 41

2.4)

Il cambio  prodotto dal 41 al 46 a “taglio dritto”   e i forcellini a 15 denti tutti in battuta.

Mozzi e sganci nella versione pre 1946

Raro Cambio Sport pre 1946

Da depliant illustrativo:

“Cambio CORSA”   (non prima?)

Si presume che i primi siano stati prodotti dal 1946. E’ questa l’ultima versione di cambio 2 leve di Campagnolo. Viene prodotta fino al 1953.

Il catalogo Campagnolo del 1947

Dal 1946 vengono prodotti diverse tipologie di forcellini. Si differenziano per il numero dei denti dentro e fuori della battuta.

  • Il 13 più 3 denti ??
  • Il 13 più 4 denti

la scritt asul cambio……

 

3)  Per cambio corsa due leve. 17 denti in totale, di cui 14 nella zona di battuta e 3 al di fuori della stessa. Perno con 8 scanalature. Sostanzialmente uguale alla versione precedente ma con l’area di battuta leggermente più lunga per includere al suo interno un dente in più e scritta diversa, in questo caso rettilinea “BREV.° CAMPAGNOLO”.

 

 

4) Per cambio corsa due leve.  17 denti in totale, di cui 13 nella zona di battuta e 4 al di fuori della stessa. Perno con 8 scanalature. Scritta curva “- BREV. CAMPAGNOLO -“. Versioni con e senza occhielli per il fissaggio dei parafanghi.

La stessa versione è stata trovata abbinata a un perno ruota con mozzi datati 49:

La terzultima foto è di una Ganna del 1948 (mia) con un forcellino 13 più 4 denti. Su questa ho trovato il primissimo tipo di cambio campy ad una leva. Interessante il catalogo (ultima foto).

5) Per cambio corsa due leve o Paris Roubaix. XX denti in totale, di cui 15 nella zona di battuta e X al di fuori della stessa. Perno con 8 scanalature. Scritta curva “BREV.° CAMPAGNOLO”.

 

6) Per cambio corsa due leve o Paris Roubaix. 18 denti in totale, di cui 15 nella zona di battuta e 3 al di fuori della stessa. Perno con 8 scanalature. Sostanzialmente uguale al precedente, a parte la scritta alla quale si aggiungono i trattini “-” alle estremità. Scritta curva “- BREV. CAMPAGNOLO -“.

 

7) Per cambio corsa due leve o Paris Roubaix. 19 denti in totale, di cui 15 nella zona di battuta e 4 al di fuori della stessa. Perno con 8 scanalature. Scritta curva uguale al precedente “- BREV. CAMPAGNOLO -“.

Di questa versione esistono anche varianti con fermo ruota all’inizio dei forcellini:

 

 

 

8) L’ultima versione, con dentini e supporto per il nuovo cambio Gran Sport a parallelogramma. Stesse caratteristiche del precedente, unica differenza l’occhiello che lo rende compatibile per tre tipologie di cambio: cambio corsa a due leve, Paris Roubaix, Gran Sport. 19 denti, di cui 15 nella zona di battuta e 4 al di fuori della stessa. Perno dentato a 8 scanalature, da utilizzare obbligatoriamente anche nel caso di montaggio di cambio Gran Sport. Scritta curva “- BREV. CAMPAGNOLO -“.

Nella foto compare il forcellino sinistro con lo stesso tipo di dentatura ma con scritta vista solo su versioni precedenti. Da verificare se fosse una versione specifica con un forcellino destro abbinato.

 

9) Prima versione dedicata al solo cambio Gran Sport. Evidente ingrossamento nella parte curva del forcellino per ospitare i registri da 4mm per l’allineamento della ruota. Scritta “BREV° CAMPAGNOLO”.

 

10) Nella seconda versione dei forcellini per Gran Sport, i registri passano da 4mm a 3mm e di conseguenza la parte curva perde il caratteristico ingrossamento, nella scritta viene aggiunto il punto “.” e il supporto del cambio resta invariato. Scritta “BREV.° CAMPAGNOLO”.

 

11) La terza versione differisce dalla precedente esclusivamente per l’aggiunta del foro di supporto della molla del cambio. Scritta “BREV.° CAMPAGNOLO”.

 

11) La quarta versione differisce dalla precedente solo per l’eliminazione del pallino “°” dalla scritta, che diventa “BREV. CAMPAGNOLO”.

 

12) CONTINUARE CON I SUCCESSIVI

 

 

CURIOSITA’

 

Forcellino dentato Brevetto MB, ovvero Sergio Mannucci e Gino Bartali (sì, quel Gino Bartali).

Depositato nel 1950, la curvatura della parte dentata doveva servire per garantire un tensionamento ottimale della catena anche in caso di pedalata in avanti. Se ne deduce che questo tipo di forcellini doveva essere particolermente dedicato alle versioni di cambio a due leve con forchetta deragliatrice posizionata nella parte sottostante.

gh
……..

Campagnolo

Cambio
Forcellino versione  anno  storia scheda
  Prototipo 1933 
x   Prototipo 1933/34
  1a Serie 1934/1936
x   2a Serie 1936/1938
x   3a Serie 1938/1941
x   4a Serie 1941/1945
x   5a Serie 1946/1953
Cambio ad una Leva
1a Serie 1949
2a Serie 1950
3a Serie 1951
4a Serie 1951/53
Gran Sport

 

DUE LEVE

  1. 1933
  2. 1933/35
  3. 1936/37
  4. 1937/39
  5. 1939/40
  6. 1940/43
  7. 1944/53
  8. Versione Sport 1944/1953

MONO LEVA

  1. 1948/49
  2. 1949
  3. 1950/51
  4. 1951/53

A parallelogramma GRAN SPORT

  1.  prototipo
  2.  1951                   versione 1 – versione 2 – versione 3
  3.  1952                    versione 1 – versione 2 – versione 3
  4. Post 1953
  5. Post 1956